PAPPOSILENO.

ristorante // enoteca.

 
papposileno, ristorante Cavriglia , tuscan cooking, tuscan wine, cavriglia, ristorante Valdarno, enoteca valdarno, ristorante Chianti, enoteca Chianti, ristorante toscana, enoteca toscana, birre artigianali , ristorante pesce , cucina tipica, Wine Tasting, degustazioni di vino, gelati artigianali, formaggi, sala da tè, caffetteria, tea room, cioccolateria, wine tours, Matrimoni toscana, weddings toscana, catering, corsi di cucina, slow food, slow cooking, slow life,
LINGUE
 
 
 
sul vulcano tra castagne e marruche
PERCORSO
BIRRA AMIATA
 

sul vulcano tra castagne e marruche

 
 

Come tanti, Claudio e Gennaro Cerullo nel loro viaggiare scoprirono le birre artigianali, ed iniziarono come homebrewers a produrre birra in casa, Incoraggiati dai primi risultati, decisero con un gruppo d'amici d'investire in una microbirreria, con un piccolo impianto in acciaio da 23 litri. Ed è così che, sulla falsariga dell'esperienza corsa, iniziarono a produrre la loro inimitabile birra di castagne, utilizzando l'acqua di sorgente che sgorga dall'antico vulcano, l'Amiata.
I risultati non si fecero attendere, e verso la fine dell'estate del 2005, decisero di passare dall'esperienza "casalinga" alla dimensione aziendale, dando così vita al Birrificio dell'Amiata.
Fu scelto un impianto di produzione che fosse dimensionato alle loro necessità e disponibilità economiche. Finalmente alla metà di Ottobre 2006 tutto era stato completato e con i soci Carla, Gennaro e Patrizia erano iniziarono l'avventura come produttori di birra artigianale.
Iniziarono con tre tipologie di birra, la Bastarda Rossa, la Comun Ale e l’Aldobrandesca, e nel corso degli anni, grazie a lavoro e passione riuscirono ad ampliare sempre più la produzione. Oggi ci prpongono una gamma di ben 12 tipologie, dieci prodotte tutto l'anno e due stagionali. Tra queste da citare le tre a base di castagne dell’amiata, Bastarda Rossa, Bastarda Doppia ed Aldobrandesca, una contenente il raro miele maremmano di Marrucae, ed un'altra che utilizza il Crocus, purissimo zafferano di maremma.
Anche dai nomi delle birre si comprende il forte legame con il territorio, infatti, la Bastarda Rossa è il nome di una varietà di castagne dell’Amiata, una delle tre varietà italiane ad avere il marchio IGP, l'Aldobrandesca si riferisce alla famiglia degli aldobrandini che nei primi dell’anno 1.000 dominava il territorio amiatino, la Cinabro è il nome del minerale da cui si ricavava il mercurio ed è dedicata ai minatori delle miniere di questa montagna, e per finire le Drago della Selva e Contessa che si ispirano ad antiche e suggestive leggende popolari.
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design